Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su leggi di più.
Home
ostia nel cuore pino rampolla
FareMo, faRomolo, 'n fàmo gnènte...
C'erano una volta... (non è una favola)
le Autorità che con la fascia tricolore
tagliavano nastri di opere fatte da
inaugurare, ma oggi? Chiacchiere,
click, cinguettii e sempre promesse
(per incantare gli elettori ormai assai
disillusi).

Il Municipio di Roma Capitale che riguarda Ostia Lido (comprende anche la splendida Ostia Antica
e un vasto entroterra)
denominanto RomaX. è male amministrato da anni e i
residenti ripongono poche speranze in qualche miglioramento,
constatando la grave inerzia e incapacità di proposta e di azione, al di là dei quotidiani proclami dell'attuale maggioranza
(tutta "gialla", improvvidamente eletta da elettori fiduciosi con percentuali "bulgare") che fa
sistematicamente muro contro una "opposizione" frammentata.

Nemmeno si salva la gestione ordinaria delle attività: strade dissestate e impraticabili,
con buche e radici affioranti (si contano numerosi incidenti, anche mortali); allagamenti
di varia entità quando cade la pioggia; giadini trascurati e sporchi, con erbe non falciate,
fronde e rami che invadono pericolosamente le sedi stradali (quando anche non cadono
alberi); tante altre cose si potrebbero descrivere, ma è inutile, tutti noi residenti e i turisti
le vedono, tranne i nostri "onesti" (sedicenti) amministratori.

pdf20180916-degrado_OSTIA-ilMessaggero.pdf

Infine non dimentichiamo la disastrosa stagione estiva, ormai alla conclusione, rovinata
non tanto dagli eventi metereologici variabili, ma specialmente dalla mancata normale gestione:
spiagge libere non assistite e presidiate, pulizia ovunque carente, rottami abbandonati causati
dall'ideologia del futuribile "abbattimento del lungomuro" a mare. 

Quello che era una volta orgogliosamente citato e ammirato come il mare di Roma,
sede di storici set cinimatografici, motivo di ristoro per milioni di Romani da sempre, ora
tristemente declina, abbandonato dai vertici del Campidoglio e dalla stessa Amministrazione
Locale: l'estate appena trascorsa ha dovuto registrare grave diminuzione di presenze
e di lavoro delle attività commerciali e imprenditoriali.

Dobbiamo sperare in una ripresa generale, sostenuti da buona volonta' e senso civico di tutti,
magari nella memoria del nostro grande Santo Patrono Agostino.

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

  Consulenza assicurativa
 
  Dott. Simone Dalle Molle

  +39 3479446717
  +39 3932275711
  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  skype: simonedallemolle